Mastro d'ascia Angiulin

Battello Carlofortino realizzato presso il cantiere Biggio nel 1994.  

Armatore - Enzo Dongu

Note:

Tradizionalmete costruito nell'isola di San Pietro esistono solamente tre imbarcazioni originali e tutte datate  fine '800, il Miriella, il Ruggero II e il Machiavelli (in fase di restauro). Riprendendo quanto scitto nel libro La Regata delle Vela Latina di Mario Marzari

...recentemente il battello carlofortino stato recuperato filologicamente da Tonino Sanna, il quale, dopo indagine nei cantieri locali, riuscito a concludere una ricostruzione di questa tipologia denominato Mastro d'ascia Angiulin....

Dopo essere stato trasferito nell'arcipelago della Maddalena stato sottoposto a diversi lavori di restauro. E' stato inoltre ricostruito l'albero, rifatto il sartiame e le manovre ottenendo ottimi risultati.

 Dati Tecnici:

Lunghezza Ft. mt. 9.31  Baglio Max mt. 3.04

Superficie Velica mq. 80.40 circa.